QUARTETTO CIAIKOWSKI – ALEXEI NABIULIN  

Quando:
18 Novembre 2019@8:45 pm
2019-11-18T20:45:00+01:00
2019-11-18T21:00:00+01:00
Dove:
Sala Verdi del Conservatorio di Milano
via Conservatorio 12

QUARTETTO CIAIKOWSKI DI MOSCA

LEV MASLOVSKY (Primo Violino)
ZAKHAR MALAKHOV (Secondo Violino)
ILJA GOFMAN (Viola)
KIRILL RODIN(Violoncello)

Pianisyta ALEXEI NABIULIN

 
Programma

R. SCHUMANN
Quintetto per pianoforte e archi in mi bemolle maggiore op.44
J. BRAHMS
Quintetto per pianoforte e archi in fa minore op.34
 
Biglietti: Intero € 25,00 – Ridotto € 20,00

Il Quartetto Ciaikovskij di Mosca fu fondato nel 1975 in seguito all’assegnazione del Primo Premio al Festival Internazionale B.Bartok a Budapest. Da allora, il quartetto ha attirato su di se stima e simpatia del pubblico e della critica per le qualità straordinarie degli allora giovani
interpreti e della loro professionalità. Nel 1985 ha assunto l’attuale denominazione ed ha continuato la propria attività esibendosi con gran successo nelle più prestigiose istituzioni concertistiche internazionali. Nel 1990, si aggiudicò il Primo Premio al Concorso Internazionale
Bucchi di Roma.
Le esecuzioni del quartetto hanno ereditato la migliore tradizione della scuola musicale russa, per sensibilità e perfezione. Il repertorio è enorme e non ha senso elencarlo. Oltre ai quartetti, quasi tutti gli ensemble da camera (quintetti, sestetti, ecc.) sono stati eseguiti con la partepazione dei più famosi solisti a livello internazionale. Il quartetto segue rigorosamente le tradizioni classiche della scuola del Conservatorio di Mosca, il cui rappresentante più brillante è stato David Oistrakh.
Dalla sua fondazione divenne subito una dei principali quartetti della Russia.
Il Quartetto Ciaikovskij ha effettuato numerose tournèe in tutto il mondo ed effettua costantemente numerosi concerti in Russia. Numerosi i CDs incisi dal quartetto così come le registrazioni radiofoniche e le apparizioni televisive.

Primo violino – LEV MASLOVSKY
Laureato al Conservatorio Statale di Tbilisi (nella classe del Prof. K.Vardely, primo violino del Quartetto di Stato della Georgia).

Secondo violino – ZAKHAR MALAKHOV
Laureato presso l’Istituto Statale di Musica di Mosca “A. Schnittke”.

Viola – ILJA GOFMAN
Laureato nel 2003 al Conservatorio Statale di Mosca nella classe del Prof. Yuri Bashmet. Effettua masterclass in Canada, Svizzera e Francia.
Vincitore all’ International Yuri Bashmet Violists’ Competition (Russia, 2000), Solti Foundation (Great Britain, 2005), Vienna International Competition (2005) e International Gaetano Zinetti Competition (Italia, 2004).

Violoncello – KIRILL RODIN
Primo Premio (ex aequo con il M° Mario Brunello) e Medaglia d’Oro al Concorso Internazionale
Ciaikovskij a Mosca del 1986.
Primo Premio e Medaglia d’Oro al Concorso Internazionale a Belgrado e nel 1984.
Professore del Conservatorio Statale di Mosca e solista della Filarmonica di Mosca.
Laureato al Conservatorio nella classe della Prof. N.Shakhovskaya.
Kirill Rodin è membro di giuria in diversi concorsi internazionali.
Effettua masterclass in Germania, Australia, Argentina, Corea del sud.

ALEXEY NABIULIN
Nato a Norilsk, ha iniziato gli studi musicali a 5 anni con la madre e ha dato il suo primo concerto a 9 anni. Ha continuato gli studi alla Scuola d’Arte per ragazzi e alla Scuola Speciale Centrale del Conservatorio di Mosca, ottenendo per meriti artistici riconoscimenti internazionali, quali il privilegio di far parte della delegazione del Fondo Sovietico dei Giovani in Canada (1991) e la tournée “Russische Wunderkinder” in Germania nel 1992. Dopo il diploma è entrato al Conservatorio di Mosca nella classe di Voskresensky e per la composizione nella classe di Khudoley, concludendo gli studi nel 2001.

Nel 1997 ha vinto il “First European Piano Forum” di Berlino, rappresentando il Conservatorio di Mosca; ha vinto il 3° Premio al Concorso Internazionale Giovanile Ciaikovski di Mosca (1992); il 1° Premio e il Premio Speciale Schubert al Concorso Casagrande di Terni (1998), il 1° Premio e il Premio Speciale Field al Concorso Internazionale di Dublino (2000) e nel 2002 al Concorso Internazionale Ciaikovski ha vinto il 2° Premio, la Medaglia d’Argento e i Premi Speciali del Conservatorio di Mosca e di Culture TV Channel.
Suona regolarmente in Russia, Europa, Asia e Nord America, ospite dei Festival più importanti, quali il Musical Olympus di San Pietroburgo, Roque d’Antheron, PianoPassion, Radio France di Montpellier, Piano en Valois, Musique dans les Vignes, Divonnes les Bains in Francia, Povoa de Varzim in Portogallo, Santander in Spagna, Notti nei Giardini d’Europa, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Beethovenfest di Bonn in Germania, Rachmaninov Festival di Kharkov in Ucraina; ha suonato nelle sale più importanti a Mosca, New York, Londra, Dublino, Atene, Monaco, etc… ).

Suona con: National Symphony of Ireland, Irish Chamber, Greenwich Symphony, National de Lille, Czech Virtuosi di Brno, Sinfonica Warszawa, Philharmonique de Monte-Carlo, Young Russia Orchestra, Ural Philharmonic, National Symphony of Ukraine, The State Academy Symphony of Russia, sotto la bacchetta di Pletnev, Gorenstein, Dmitriev, Semkow, Anisimov, Skripla, Csaba, Myrat, Ozaki e Markson. Ha effettuato numerose incisioni discografiche. È docente presso il Conservatorio Ciakovski di Mosca. È ospite per la seconda volta di Serate Musicali-Milano.

Condividi