KAZAKH STATE CHAMBER ORCHESTRA – Clarinettista VINCENZO MARIOZZI – Violoncellista ALESSIO PIANELLI

Lunedì 29 Ottobre 2018 ore 20:45
Verdi, Conservatorio di Milano _Via Conservatorio, 12

Alessio Pianelli  – BORLETTI BUITONI TRUST ARTIST 2018 – violoncellista e compositore siciliano, classe 1989, si diplomagiovanissimo con lode al Conservatorio “V. Bellini” di Palermo sotto la guida di Giovanni Sollima.

Prosegue quindi la propria formazione nella classe di Thomas Demenga presso la Hochschule für Musik di Basilea, città dove tuttora risiede dopo aver conseguito “mit Auszeichnung” il “Master Performance” ed il “Master Soloist”, ricevendo dal governo svizzero lo Stipendium der Schweizerischen Eidgenossenschaft. A complemento della formazione accademica partecipa a corsi e masterclass d’interpretazione e musica da camera di M. Polidori, M. Brunello, R. Latzko, M. Kliegel, E. Bronzi, G. Gnocchi, V. Erben, W. Boettcher.

Luigi Fait lo definisce «un asso del violoncello». Stanno a confermarlo le molte vittorie in concorsi nazionali e internazionali: Rassegna d’Archi di Vittorio Veneto, Grand Prize Ibla, primo premio e premio speciale “Città di Porec” all’ International Cello Competition “Antonio Janigro” 2016,  primo premio e premio del pubblico allo Schenk Stiftung Wettbewerb di Zofingen, premio 2013 della Fondazione Renzo Giubergia, terzo premio all’International Cello Competition “B. Mazzacurati” 2016.

Fin da giovanissimo condivide il palco con musicisti di livello internazionale tra i quali M. Brunello, G. Tavares, G. Sollima, I. Monighetti, T. Demenga, S. Simionescu, V. Jacobsen, A. Oprean, M. Maisky, T. Mork, F. Benda, A. Kernjak, M. Piketty, T. Schabenberger. Suona da solista con orchestre sinfoniche e da camera quali l’Orchestra 1813 del Teatro Sociale di Como, Neues Orchester Basel, l’Orchestra dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, I Musici di Parma, l’Aargauer Sinfonie Orchester, l’Orchestra da camera Desono, la Sinfonieorchester Basel, la Philarmonie Baden-Baden, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI.

 

Condividi