Nel regno dell’Infinito

La musica in Germania dal Romanticismo al primo Novecento

Lezioni-concerto a cura di LUCA SCHIEPPATI

Il ciclo di incontri di quest’anno è dedicato alla musica tedesca in un ambito cronologico che va da Carl Maria von Weber (1786-1826) a Richard Strauss (1864-1949), un periodo spesso riassunto nel termine “Romanticismo”, talvolta suddiviso in una prima fioritura e, dalla seconda metà del secolo, in una fase tarda. Una denominazione senz’altro utile come sintetico minimo comun denominatore di un’epoca, ma forse riduttiva per render conto delle molteplici ispirazioni di quelle generazioni di musicisti che, partendo dall’eredità al tempo stesso feconda e inibente del titanismo beethoveniano, perseguirono con le loro opere un’idea di “musica assoluta” che avrebbe liberato l’arte dei suoni da ogni sterile edonismo per affidarle il ruolo di espressione del “regno spirituale dell’infinito”, secondo le ispirate parole con cui E.T.A. Hoffmann recensì la Quinta Sinfonia di Beethoven.
Nei cinque incontri dedicati a cinque Autori (Carl Maria von Weber, Felix Mendelssohn, Robert Schumann, Johannes Brahms, Richard Strauss) la cui importanza storica ed estetica è tale da stimolare inesauribili approfondimenti nonostante la loro già indiscussa notorietà, si metteranno dunque in risalto soprattutto le diverse prospettive e le diverse scelte stilistiche con cui la temperie romantica viene individualmente declinata. Come già nei cicli precedenti, ogni incontro alternerà percorsi storici, con escursioni anche in ambiti extra-musicali, esecuzioni dal vivo e in registrazione dedicate in particolare a brani di raro ascolto, e adeguato spazio a domande e curiosità del pubblico.

BIGLIETTI:
Intero € 15,00 – Ridotto € 10,00 (under 26|over 65| Abbonati SERATE MUSICALI| Iscritti SIMM

* Informazioni, prenotazioni, vendita e ritiro presso i nostri uffici di Galleria Buenos Aires, 7 tel. 02 29409724
– lunedì/giovedì dalle ore 10.00 alle ore 17.00 – martedì/venerdì dalle ore 10.00 alle ore 15.00
– mercoledì, sabato e domenica chiuso