Orchestra I VIRTUOSI LOMBARDI

 
Direttore EMILIO SUVINI
Organista GIANLUCA PETAGNA
Cembalista TANIA BIRARDI
 
Domenica 24 Febbraio, ore 17:00
Chiesa di Sant’Alessandro in Zebedia.
Piazza Sant’Alessandro, 20122 Milano
 
ORCHESTRA I VIRTUOSI LOMBARDI
L’Orchestra, fondata dal violoncellista Luca Russo Rossi e dal violinista Graziano Schiavone, è una realtà musicale formata da professionisti che collaborano con importanti formazioni orchestrali: Teatro alla Scala, Radio Svizzera Italiana, Teatro Sociale di Como, Teatro Regio di Parma, Scarlatti di Napoli etc… Nasce dalla convinzione di una reale necessità di riavvicinare il pubblico ai repertori più importanti della nostra storia, da Vivaldi a Stravinsky. Ha debuttato nel 2017 con il violinista Davide Alogna, diretta da Hakan Sensoy, al Morellino Classica Festival, al quale è stata invitata anche nel 2018.

…………………………………………………………………………

EMILIO SUVINI
Ha iniziato la carriera direttoriale a ventitré anni. Si è formato al Mozarteum di Salisburgo con Igor Markevitch e Mosè Feldenkrais e si è perfezionato con Carlo Maria Giulini e Franco Ferrara a Venezia e all’Accademia di Siena. Ha debuttato a Milano, con Claudio Abbado al pianoforte, dirigendo il Concerto n.4 di Beethoven e, successivamente, la Sinfonia K.550 di Mozart con l’Orchestra dell’Angelicum. Nel 2007 ha diretto la Messa “In Tempore Belli” di Haydn con la Cappella Musicale. In ambito sinfonico predilige Beethoven, Mozart, Brahms e Schumann; in ambito operistico, con un repertorio di oltre 40 opere, ama particolarmente Traviata di Verdi e La bohème di Puccini. Suvini afferma: «La Musica per me è tutto. É una vera medicina dello spirito, che educa l’animo e dà ricchezza interiore. La percepisco come una sorta di “vibrazione” positiva: più la studio più mi sento guidato da sentimenti come la profonda onestà e l’amore per il mondo e il prossimo».

…………………………………………………………………………

GIANLUCA PETAGNA
Nato a Milano, ha studiato pianoforte con Ilonka Deckers Küszler e Marylin Engle al Conservatorio di musica di Oberlin in Ohio, organo con Scholz, Reniero, Rizzato, Bellotti, Bossert, Davidsson, Van Ortmersen, Spestra, Dirkensen, Hauge, Davidsson e Porter, laureandosi con il massimo dei voti e la lode e musica da camera con Toth e Schuster alla Musikhochschule di Vienna nonchè con Lehrbaumer alla Musikakademie di Altenburg. Con Emilia Fadini ha approfondito lo studio sulla prassi esecutiva del repertorio per tastiera settecentesco. Ha studiato Direzione d’orchestra con Emilio Suvini. Svolge attività concertistica in Italia e all’estero, alternando l’attività didattica. È organista titolare della Basilica del Corpus Domini a Milano ed è collaboratore, con Monsignor Pablo Colino, prefetto della musica, in San Pietro in Vaticano.

 
Maggiori dettagli sull’evento qui

Condividi