Autunno – Inverno 2021

AUTUNNO 2021

Il ciclo autunnale 2021 si apre il 13 settembre con il recital di Uto Ughi e Bruno Canino, più volte rimandato per cause varie e ora finalmente concretizzatosi.
Dal 20 settembre il via la nuova programmazione con l’Orchestra Vivaldi che recupererà la prevista esecuzione dello scorso dicembre di “Pierino e il lupo”, con la voce recitante di Gabriele Lavia, su testo nuovo di Alfonso Alberti, che già ha riscosso grandissimo successo al Teatro Massimo di Palermo.

Seguiranno concerti sia con Artisti amici, che riprogrammeranno appuntamenti purtroppo rinviati, come Elisso Virsaladze in Mozart e Chopin, Freddy Kempf nel Concerto di Grieg, accompagnato dalla giovane e valente Orchestra Cupiditas, Piotr Anderszewski alle prese con il Secondo Libro del Clavicembalo ben temperato di Bach, Roberto Cappello che celebra Dante, Zlata Chochieva in un particolare programma di trascrizioni, Michail Pletnev, l’inedito Duo Sollima/Brunello, Sabine Meyer (che ritorna sul nostro palco con un programma tutto schubertiano che vedrà anche l’esecuzione del famoso Ottetto), sia con New Entry come la giovane Orchestra L’Appassionata, l’Orchestra veneta della Magnifica Comunità (che con l’ausilio di testi e immagini ci condurrà sulla mitica “Via della seta” come la vide Marco Polo) e il lituano Quartetto Ciurlionis che che inaugurerà una collaborazione con le realtà musicali dei Paesi baltici. Per finire l’Omaggio ad Astor Piazzolla nel centenario dalla nascita.

In Sala Puccini proseguirà, con due appuntamenti il 13 settembre e il 23 ottobre, il ciclo “I suoni diventano parole”, dedicati a Mahler e a Ciaikowski, e verranno inoltre realizzati due concerti: il 7 ottobre con il Quartetto d’Archi del Teatro Regio di Torino e Andrea Bacchetti al pianoforte in un programma dedicato a Borodin e a Perosi e il 21 dicembre con Pawel Zalejski e Monika Hager-Zalejska al violino e Jakub Tchorzewski al pianoforte in un programma dedicato ai grandi compositori polacchi e realizzato in collaborazione con il Consolato di Polonia a Milano. Il 4 novembre, nell’ambito delle celebrazioni dantesche, proiezione del film muto Inferno con accompagnamento musicale del gruppo I Sincopatici.
Come di consueto, nel corso dei mesi proponiamo anche collaborazioni a eventi multidisciplinari di particolare interesse in partnership con altre Istituzioni.

Prossimi eventi